Blog di Viaggi

Parigi, la città che ruota intorno al suo fiume: la Senna. 
Un meraviglioso week end passato a Parigi, ci ha mostrato quanto questa città sia classica nei suoi monumenti, ma anche così aperta a tutte le culture da sembrare irreale.

I Più  Visti

Costa Rica scimmie cappuccino

Proseguendo, sul nostro cammino abbiamo incontrato un bellissimo tucano colorato, tanti piccoli pappagalli e numerose iguane. Siamo poi arrivati ad una piccola area di mangrovie piena di granchi e poi, tramite un sentiero poco più impegnativo del precedente eccoci a Playa Manuel Antonio: una meravigliosa spiaggia di sabbia bianca finissima, dove il verde intenso della giungla è a diretto contatto con il blu dell'oceano, questa spiaggia ci è talmente piaciuta ed è rimasta nei nostri cuori tanto da averla inserita nella classifica delle 10 spiagge migliori di Tre intorno al mondo! 

Ad un certo punto abbiamo sentito un grido impressionante provenire dall'alto...dopo qualche istante altre grida di risposta...le scimmie urlatrici ci stavano dando il loro benvenuto! Accompagnati da queste grida fortissime, abbiamo proseguito nella nostra escursione e ad un certo punto la nostra guida ci ha indicato un albero sul quale era abbarbicato un meraviglioso esemplare di bradipo. La tenerezza che ci ha fatto è stata indescrivibile: appeso immobile all'albero, ci ha ignorati per un bel pò, ma poi ha deciso di avanzare lentamente fino ad arrivare ad alcune tenere foglie! Ogni tanto girava la testa con infinita lentezza verso di noi e poi continuava noncurante il suo pasto; veramente uno spettacolo indimenticabile! 

Costa Rica Manuel Antonio

Costa rica. Tucano

Per visitare il Parco di Manuel Antonio noi consigliamo di alloggiare proprio nel villaggio di Manuel Antonio in quanto i prezzi sono abbastanza ragionevoli e c'è la possibilità di godersi appieno gli stupendi tramonti che si possono ammirare dalla spiaggia appena al di fuori del parco: Playa Espadilla Sur. E dopo un'escursione simile è proprio il caso di citare il motto nazionale del Costarica: Pura Vida... a tutti i viaggiatori!

Iguana sulla spiaggia di Manuel Antonio

Costa Rica. Playa Espadilla Sur

Costa rica. Bradipo

Finita la visita, siamo tornati su questa meravigliosa spiaggia per rilassarci un pò e i nostri incontri con la fauna del posto sono proseguiti: appena ci siamo tuffati in acqua un grande pellicano ha iniziato a pescare vicino a noi incurante della nostra presenza, dopo il bagno ristoratore ecco le iguane avvicinarsi curiose al nostro asciugamano...ed infine, sui rami degli alberi sotto i quali avevamo cercato refrigerio ecco comparire tre bellissime scimmie cappuccino, che dispettose all'inverosimile, ci hanno salutati sputandoci addosso i semi dei frutti che stavano mangiando... 

Visitare il Parco Nazionale Manuel Antonio in Costarica: un must per ogni viaggiatore. Il Parco Nazionale Manuel Antonio in Costarica è sicuramente una delle mete che ogni viaggiatore attento all'ambiente non deve perdersi. La maggior parte dei nostri ricordi del viaggio in Costarica possono essere descritti con poche parole: natura selvaggia ed incontaminata, animali splendidi, tramonti da lasciare senza fiato, spiagge fantastiche. La natura in tutto il Costarica è lussureggiante ed il Parco Nazionale Manuel Antonio in particolar modo racchiude in sé talmente tante specie di animali e di piante che è molto difficile descriverle tutte. 

Costa Rica. Scimmia cappuccino

 Con il nostro gruppo c'erano anche persone non molto giovani, ma il percorso è abbastanza semplice e lineare da seguire. Una delle raccomandazioni della guida è stata quella di non toccare per nessun motivo il Manzanillo, un albero con frutti simili a piccole mele; sia i frutti che la linfa sono molto velenosi e ogni tanto capita che qualche turista irrispettoso finisca in ospedale con irritazioni e bruciature sulla pelle! Pochi minuti dopo l'inizio del sentiero la guida ci ha fatto segno di stare in silenzio e ci ha fatto alzare lo sguardo: a qualche metro dalle nostre teste, avvinghiato ad un ramo di un enorme albero, ecco un magnifico esemplare di boa. La sorpresa è stata talmente grande da non credere ai nostri occhi. Dopo le foto di rito, scattate rigorosamente senza flash anche se in quel tratto di foresta la luce del sole fatica ad arrivare, siamo ripartiti nel nostro cammino. 

Appena arrivati all'entrata, lontana pochi km dal piccolo hotel che abbiamo scelto come base di partenza per le nostre escursioni in questa zona del Costarica, abbiamo deciso di visitare il parco con una delle tante guide autorizzate presenti. Il nostro consiglio è proprio quello di richiedere una di queste guide naturaliste perché durante la visita si rivelano molto utili. La nostra in particolare era un ragazzo molto gentile e disponibile che ci ha prima illustrato le regole principali da seguire, come non dare da mangiare a nessun animale, e successivamente ci ha spiegato a grandi linee cosa avremmo potuto vedere durante la nostra escursione.

L
Torre Eiffel tre giorni a Parigi
Instagram
Flamenco Beach Culebra Puerto Rico

Ciao a tutti, oggi vogliamo fare una classifica di alcune delle 10 spiagge che abbiamo visitato finora. Abbiamo tenuto conto della spiaggia, del mare e di qualche particolare che ci ha colpito.